keep2porn

Pasceri Claudio

Project 50 of 74

Nato a Torino nel 1976 , inizia lo studio del violoncello con Renzo Brancaleon presso il Conservatorio “ G. Verdi “ di Torino e si diploma sotto la guida di Dario Destefano ottenendo il massimo dei voti ed il premio quale miglior diploma di quell’ anno accademico. In seguito studia a Cremona presso l’ Accademia “ W. Stauffer” con Rocco Filippini e ad Augsburg alla Hochschule fuer Musik con Julius Berger. Ha ottenuto diversi premi e borse di studio, tra le altre alla “ Sommer Akademie” del Mozarteum di Salisburgo, ai corsi di perfezionamento del “Festival delle Nazioni” di Città di Castello e alle Meisterklassen “Schloss Oettingen”. In duo col pianista Davide Franceschetti e in trio d’archi ha suonato alla Tonhalle di Zurigo per la “Lillienberg Stifftung”, la “ Società del Quartetto” di Bergamo, “Lingotto Musica” di Torino, “Associazione Dino Ciani” di Stresa, “Accademia Pianistica” di Imola, Festival “Amfiteatrof” di Levanto, Festival di Eckelhausen, Lincoln Center ( Tully Hall ) di New York, “Musicamuseo” di A n c o n a , “Accademia del Fortepiano” di Firenze, “Società del Quartetto” di Vercelli e presso l’“Unione Musicale” di Torino ed “Amici della Musica” di Ancona. Al fianco di musicisti del calibro di Salvatore Accardo, Bruno Giuranna e Rocco Filippini ha eseguito i sestetti di Brahms e “Souvenir de Florence” di Ciaikoskij . Una sua esecuzione del concerto di Schumann è stata registrata dalla Byerische Rundfunk di Monaco di Baviera. È stato invitato a collaborare con orchestre come la Muenchner Kammerorchester della Bayerische Rundfunk, l’ Opernhaus Zuerich e l’orchestra del teatro della Scala di Milano. Dal 1999 è membro dell’ Orchestra da Camera Italiana diretta da Salvatore Accardo , con la quale ha effettuato tournée negli Stati Uniti , Francia , Germania , Turchia etc., collaborando anche come primo violoncello. Dal 2000 è uno dei borsisti della “ De Sono – Associazione per la Musica”, che sostiene giovani musicisti italiani.

MENU
Moncler outlet